in evidenza

logo_per_roma_segreta

SOTTOSOPRA!
L'archeologia a piccoli passi
   
idearegalo IDEA REGALO
Dona a chi vuoi la
possibilità di scoprire Roma
   


SABATO 7 DICEMBRE: Gli appartamenti settecenteschi della principessa Cornelia Costanza a Palazzo Barberini

(visita ad ingresso speciale)
con Silvano Manganaro

Esistono luoghi in cui il tempo si è fermato e gli anni, o i secoli, sembrano non esser mai passati. Uno di questi è senza dubbio l’appartamento rococò voluto da Cornelia Costanza Barberini (giovane sposa, nel 1728, di Giulio Cesare Colonna di Sciarra), abitato dai suoi eredi fino al 1955 e rimasto miracolosamente intatto. Situato al secondo piano delle Galleria Nazionale di Arte Antica di Palazzo Barberini, rivela il particolare gusto della principessa che rivestì ogni angolo delle molte stanze con specchi e sovrapporte, grottesche che scendono dai soffitti, pitture su vetro con episodi dell'antico testamento, stipiti in legno ed ebano di tartaruga, elementi rococò accostanti a piccoli bassorilievi di gusto decisamente neoclassico, in un continuo rimando ai simboli della famiglia. Un affascinate gioiello reso disponibile dopo anni di accurati restauri, un luogo magico in cui perdersi nei tronfi del Rococò e ammirare ciò che rimane dei giardini che cingevano il Palazzo.


COSTO: quota di partecipazione 7 € + ingresso museo 12 € (intero - riduzioni di legge)

APPUNTAMENTO: ore 15:40, via delle Quattro Fontane, 13 (ingresso museo)

Ultimo aggiornamento (Domenica 29 Settembre 2019 21:17)